ARTICOLO
anellino sx
anellino dx
porta pizze la spezia

Il mestiere del porta pizze: 7 miti e leggende da sfatare

Porta pizze Vs Babbo Natale

Lo aspettiamo come un bambino aspetta Babbo Natale, quando arriva e suona (spesso non serve neppure perché si attende il suo arrivo alla finestra) gli facciamo le feste come un cane le fa al suo padrone al rientro dal lavoro. È lui: il porta pizze, il portatore sano di felicità.

Se la figura dal porta pizze è molto apprezzata e rappresenta quasi una visione che ci allieta la serata (e ci porta la nostra cena preferita), la categoria dei porta pizze è invece molto discussa e anche spesso sottovalutata. Scopriamo il perché.

Ma cosa fa un porta pizze?

Il porta pizze porta la pizza, ok. Ma cosa fa di preciso? Nello specifico è un fattorino che prende in consegna la merce dalla pizzeria (in questo caso ovviamente si tratta di cibo), la carica sul mezzo di trasporto, assicurandola in appositi box che mantengono la temperatura, e la consegna a destinazione. In base ai casi, può trattarsi di una consegna singola o multipla, in quest’ultimo caso il porta pizze dovrà fare più consegne in un unico tragitto. In realtà, seppur è spesso definito con i termini ‘fattorino’ e ‘rider’, quella del porta pizze è una categoria a sé stante: lavora per una pizzeria e porta, appunto, solo pizza (o eventualmente altri alimenti realizzati in pizzeria).

I contro del mestiere

porta pizze
porta pizze

Purtroppo il lavoro del porta pizze è spesso bistrattato, non si può negare che nella migliore delle ipotesi i giovani ‘riders’ hanno contratti occasionali con pochissime tutele. In moltissimi casi non sono in regola, o guadagnano pochissimo e fanno orari assurdi. Ma per fortuna non è sempre così.

Ma perché il lavoro del porta pizze è spesso mal visto? Quanto guadagna un portapizze? Quali sono le sue effettive ore di lavoro? È un lavoro in regola? Vediamo di rispondere a queste domande.

Se chiediamo a chi ha svolto questo lavoro le sette lamentele più comuni, riguardano in primis l’assenza di un regolare contratto, la precarietà dell’impiego, gli orari spesso non ben definiti. A queste tre principali se ne aggiungono altre secondarie o, probabilmente, conseguenti alle prime, come l’assenza di mance, le lamentele dei clienti per i ritardi nella consegna, i rischi che comunque si corrono per la strada, l’alienazione di rapporti umani spesso portati dalle app delivery che fanno si che il porta pizze venga considerato una ruota dell’ingranaggio del sistema piuttosto che una persona che prende e ti consegna una pizza calda a domicilio (ossia gli strumenti per trascorrere una serata felice).

Ma è proprio così? La risposta è ‘ni’. Nel senso che, per fortuna, non sempre è cosi. Basta trovare la pizzeria giusta e tutti i luoghi comuni legati a questo lavoro diventano dei falsi miti e delle leggende da sfatare.

porta pizze
il lavoro del Porta pizze

I vantaggi del lavoro del porta pizze

Se eseguito seriamente il lavoro del porta pizze può portare soddisfazioni e rappresentare una concreta fonte di guadagno.

Se si trova il giusto datore di lavoro (quindi in questo caso la pizzeria giusta che esegue consegne a domicilio) e quindi si supera l’ostacolo ‘salari ridotti e orari di lavoro impossibili‘, il lavoro del porta pizze presenta tanti vantaggi, legati soprattutto alla giovane età del lavoratore.

Si tratta di un lavoro dinamico, che ti consente di non restare fermo nello stesso posto, bensì di girare e muoverti per la tua città o nelle zone limitrofe. È un lavoro in cui si è sempre in contatto con la gente. È un lavoro flessibile, che consente anche di studiare o di svolgere un’altra professione, visto che generalmente viene svolto in orari flessibili o part time.

Inoltre, non da sottovalutare, è un lavoro che consente di ottenere degli extra con le mance.

Che caratteristiche deve avere un porta pizze?

Per fare il porta pizze bisogna avere una buona forma fisica in quanto si è sempre in movimento, possibilmente è bene possedere una buona conoscenza della zona in cui si opera, è essenziale sapere guidare bene il mezzo di trasporto con cui si effettuano le consegne: scooter, auto, furgoncino. È inoltre molto importante la puntualità, quindi l’organizzazione, e sono essenziali la gentilezza come per tutti i lavori in cui si ha a che fare con il pubblico e lo spirito di squadra, perché è per una squadra che si sta lavorando.

Quando si lavora bene il servizio ne guadagna

Noi di Acqua & Farina siamo specializzati nella consegna a domicilio, garantiamo una pizza calda e croccante come appena sfornata grazie al metodo ‘pizza calda’ e grazie ai nostri precisi e puntuali runners. La puntualità e la velocità di consegna sono i must di Acqua & Farina: l’efficienza del nostro servizio è testimoniata da due certificati d’eccellenza conferiti dal prestigioso TripAdvisor che hanno premiato gli sforzi e l’impegno di tutto lo staff nei punti vendita della provincia di La Spezia.

Il merito va anche ai nostri porta pizze che eseguono il loro lavoro al meglio, proprio perché ne sono soddisfatti.

È proprio qui che sta il segreto: creare i giusti presupposti affinché quello del portapizze sia un lavoro di tutto rispetto. Proprio come si fa con una pizza: usare i giusti ingredienti per una ricetta vincente.

Gli ingredienti giusti, da La Spezia, per fare del porta pizze un lavoro appetibile

Che sia il lavoro della vita o semplicemente un mezzo per raggiungere la stabilità momentanea, noi di Acqua & Farina ci impegniamo al massimo affinché i nostri porta pizze siano soddisfatti del loro impiego. Garantiamo una retribuzione che permette di avere stabilità e tempo libero da dedicare alle attività che si amano (il contratto è generalmente part-time).

I nostri runners hanno lo stipendio e la tredicesima, (la nostra paga per un porta pizze è 7,50 all’ora) e si dividono le mance che i clienti decidono di offrire. Creiamo un ambiente giovane ed uno stimolante spirito di squadra.

Il tutto si basa su una nostra filosofia molto semplice ma efficace: se un ragazzo si trova bene, lavora in un ambiente serio e anche lo stipendio lo accontenta, sicuramente offre una prestazione migliore, e ne guadagnano tutti, compreso il cliente, che si vedrà recapitare la pizza a domicilio, calda, fragrante, profumata, all’orario stabilito, da un ragazzo gentile e sorridente. C’è forse qualcosa di meglio per iniziare bene la serata?

Riproduzione riservata ®

Conosci la LISTA VIP?

Inserisci il tuo numero di telefono per ricevere su WhatsApp il MENU COMPLETO con le PIZZE VIP e attivare i 6 bonus omaggio QUA SOTTO